Concepts

Edit This Page

Metriche del responsabile del controller

Le metriche del controller controller forniscono informazioni importanti sulle prestazioni e la salute di il responsabile del controller.

Cosa sono le metriche del controller

Le metriche del controller forniscono informazioni importanti sulle prestazioni del controller. Queste metriche includono le comuni metriche di runtime del linguaggio Go, come il conteggio go_routine e le metriche specifiche del controller come latenze delle richieste etcd o latenze API Cloudprovider (AWS, GCE, OpenStack) che possono essere utilizzate per valutare la salute di un cluster.

A partire da Kubernetes 1.7, le metriche dettagliate di Cloudprovider sono disponibili per le operazioni di archiviazione per GCE, AWS, Vsphere e OpenStack. Queste metriche possono essere utilizzate per monitorare lo stato delle operazioni di volume persistenti.

Ad esempio, per GCE queste metriche sono chiamate:

cloudprovider_gce_api_request_duration_seconds { request = "instance_list"}
cloudprovider_gce_api_request_duration_seconds { request = "disk_insert"}
cloudprovider_gce_api_request_duration_seconds { request = "disk_delete"}
cloudprovider_gce_api_request_duration_seconds { request = "attach_disk"}
cloudprovider_gce_api_request_duration_seconds { request = "detach_disk"}
cloudprovider_gce_api_request_duration_seconds { request = "list_disk"}

Configurazione

In un cluster, le metriche di controller-manager sono disponibili da http://localhost:10252/metrics dall’host su cui è in esecuzione il controller-manager.

Le metriche sono emesse in formato prometheus.

In un ambiente di produzione è possibile configurare prometheus o altri strumenti di misurazione delle metriche per raccogliere periodicamente queste metriche e renderle disponibili in una sorta di database di serie temporali.

Feedback